Home page




 

Ecosostenibilità in Architettura:
Una scelta consapevole



23 OTTOBRE 2009


Convegno di presentazione

Biblioteca eFFeMMe23
Moie di Maiolati (AN)


web: www.lecortisostenibili.it

email: info@lecortisostenibili.it


IMMAGINE E COMUNICAZIONE
Ricciarelli Comunicazione / Creative Project

UFFICIO STAMPA
Mauro Luminari
press@lecortisostenibili.it

download Cartella Stampa


Le Corti Sostenibili
nasce l'eco-quartiere delle Marche


MOIE DI MAIOLATI - Sorgerà su un’area di circa 18 mila metri quadrati, a Moie di Maiolati Spontini, l’eco-quartiere delle Marche. Otto lotti edificabili per due tipologie edilizie: palazzina plurifamiliare e villino su almeno quattro diverse variabili. Con scelte progettuali e tecniche che pongono l’iniziativa all’avanguardia dell’ecosostenibilità non solo nelle Marche ma anche a livello nazionale. Il complesso sarà realizzato dalla Edilimmobiliare di Mergo assieme a partner di settore che ne integrano il know-how. La peculiarità che sta creando grande interesse per “Le Corti sostenibili” – si chiama così l’eco quartiere - è l’attuazione globale dell’ecosostenibilità che i progettisti “Battistelli-Rocchegiani Architetti associati” di Ancona e “A+Studio” di Moie di Maiolati hanno posto come base del loro lavoro. E che presenteranno il progetto dell’innovativo comparto urbano e degli edifici ad autorità, amministratori, tecnici del settore e cittadini nel corso di un convegno pubblico che si svolgerà il 23 Ottobre presso la biblioteca eFFeMMe 23 di Moie sul tema della sostenibilità ambientale in edilizia, alla presenza di importanti relatori. “E’ stata posta la massima attenzione alla qualità urbana degli spazi pubblici – anticipano i progettisti - alla qualità dell’architettura, alla qualità di vita, portando il paesaggio al centro del progetto e usandolo come materia prima per reintrodurre e rafforzare la connessione tra costruito e natura”. Iniziando dalla scelta dell’area posta nella corona esterna del tessuto urbano consolidato, a confine con il coltivato. Un luogo protetto a Nord da morbide colline che sono ostacolo ai freddi venti invernali, e senza importanti viabilità che ne riduce l’impatto negativo. Poi l’orientamento degli edifici in modo da ottimizzare i benefici del sole, sia nel periodo estivo che nel periodo invernale, al verde – circa il 50 % in più dei parametri vigenti, per gli standard pubblici, sviluppato anche in un anello alberato che circonda il complesso edilizio dal perimetro di circa 600 metri per 5 di larghezza nel quale è anche presente una pista pedonale e ciclabile. Inoltre, parcheggi dei singoli edifici esclusivamente sotterranei, permettono di ottimizzare l’uso delle aree private, mentre il totale utilizzo di materiali riciclabili, dell’energia solare, dell’acqua non potabile per usi irrigui si allineano con la filosofia di base che rispetta il Protocollo Itaca Marche. I singoli progetti sono redatti con la consulenza tecnico scientifica dell’Agenzia KlimaHaus di Bolzano che provvederà anche a certificare il grado di sostenibilità ambientale dell’intero comparto ed anche a classificare e certificare il risparmio energetico degli edifici. Va da sé che l’eco-quartiere abbia partner che sono leader nei rispettivi settori: iGuzzini di Recanati nell’illuminazione delle aree esterne pubbliche e private che utilizzerà per la prima volta in Italia ottiche stradali con tecnologia Led; la Brandoni Solare di Castelfidardo che produrrà i pannelli fotovoltaici per l’illuminazione pubblica, oltre al solare termico e fotovoltaico per i singoli edifici; la Kalikos International di Vicenza leader nel settore delle pareti ventilate; la Listone Giordano marchio del Gruppo Margaritelli di Perugia impegnata da sempre nella riforestazione delle proprie aree d’approvvigionamento. E per concludere la Innovatech di Bologna per la domotica degli impianti tecnologici e la Mapei di Milano leader mondiale in adesivi, sigillanti e prodotti per l’edilizia. Il percorso progettuale intende dimostrare che è possibile costruire qualità di vita producendo fabbricati con costi assolutamente comparati a quelli del locale mercato immobiliare. E intende promuovere una nuova cultura dell’abitare presso gli operatori e soprattutto nei futuri fruitori.


ENTE CERTIFICATORE

Klima Haus Agentur


PARTNER

iGuzzini
Brandoni solare
Listone Giordano
Kalikos International
Innovatech
Profili Costruzioni
Mapei


PROGETTISTI
Battistelli - Rocchegiani Architetti Associati
A Plus Studio


:: home page







Copyright © 2006 Creative-project.it.

Privacy policy